Lo scrittore si racconta
Fulvia Degl' Innocenti: alla Grande Fabbrica delle Parole la più grande delle magie
Fulvia Degl'Innocenti entusiasta narratrice alla Grande Fabbrica delle Parole in un workshop speciale durante fiera Fa' la Cosa Giusta: a partecipare al laboratorio anche i suoi due bambini, che adesso lo consigliano a tutti i piccoli autori.
  • [ 0 commenti ]

Fulvia Degl'Innocenti vive immersa nelle parole rivolte ai bambini e i ragazzi: quando scrive articoli o risponde alle loro lettere nella sua attività di giornalista per il settimanale Il Giornalino e il mensile G Baby; quando scrive le fiabe e romanzi che poi diventano libri, tanti, per molti editori (da Tante coccole, Piemme, a La ragazza dell'Est, San Paolo) ; quando legge i manoscritti per scegliere poi i libri da pubblicare nella collana che dirige, "Il parco delle storie" per Edizioni Paoline; quando gira per l'Italia in scuole, festival e librerie nelle vesti di cantastorie. Per questo ha accolto con entusiasmo e curiosità l'invito a fare il narratore per la Fabbrica delle parole a Fa' la cosa Giusta. E ancora una volta ha assistito alla più grande delle magie: la nascita di una storia. Con lei c'erano anche i suoi due figli, allevati a pane e storie. Il più piccolo, Valentino, 6 anni, ha assicurato: "La fabbrica delle parole è davvero un modo gustoso per inventare nuove fiabe, e  spero di continuare a fare quel magnifico gioco. Io lo consiglio a tutti i bambini, e magari da grande farò lo scrittore anche io!" 

  • [ 0 commenti ]
Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Rubriche