Archivio news online
Noi domani
Dalle montagne del cuneese al quartiere Ballarò di Palermo, passando per un luogo dove abita anche La Grande Fabbrica delle Parole: via Padova, Milano. Un'inchiesta originale sulla scuola che verrà. Tavola rotonda di presentazione del libro di Vinicio Ongini (Laterza, 2011) il 23 gennaio al Parco Trotter.
  • [ 0 commenti ]

"Dieci buone ragioni per cambiare. I vantaggi della scuola multiculturale". Questo il titolo della tavola rotonda in occasione della presentazione del libro Noi domani (Laterza, 2011). Scarica qui la locandina.

Appuntamento lunedì 23 alle ore 17 presso l'ex Chiesetta Auditorium del Parco Trotter (via Giacosa 46, Milano). 

L'autore Vinicio Ongini, maestro per vent'anni, attualmente lavora all'Ufficio integrazione del Ministero Istruzione. Dalla radio libera in un asilo multietnico di Bologna ai viaggi in Cina di studenti e professori toscani, alle maestre poliglotte del quartiere Ballarò a Palermo, la sua è un'inchiesta originale sulla scuola che verrà.

Cosa si guadagna, se si guadagna, con gli alunni stranieri a scuola? La tappa milanese del libro rivive al Parco Trotter, dove la "Casa del Sole" testimonia la realtà più ampia di una scuola "normale", che costruisce giorno per giorno, con i materiali che ci sono. E che nemmeno ci pensa di togliere il disturbo.

Proprio qui, scrive Vinicio Ongini, "il 20 novembre 2009, è partito il progetto pilota de La Grande Fabbrica delle Parole, un laboratorio permanente di scrittura per bambini promosso dall'Associazione Terre di mezzo, con la collaborazione di volontari, scrittori, insegnanti, editor, illustratori. [...] Per la città di Milano, capitale dell'editoria, è un modo per restituire parte della propria ricchezza culturale attraverso un progetto completamente dedicato alla scrittura".

Ne discuteranno con l'Autore: Marco Rossi Doria, Maestro di strada, ora sottosegretario all'Istruzione; Maria Grazia Guida, vicesindaco, Comune di Milano; Paolo Limonta, maestro elementare, Responsabile per il Comune di Milano dell'Ufficio Relazioni con la città; Mario Uboldi, Dirigente Scolastico della "Casa del Sole"; Francesca Frediani, La Grande Fabbrica delle Parole. Coordina Elena Parasiliti (Terre di mezzo street magazine). Con la partecipazione straordinaria di Manuel Ferreira, della compagnia Alma Rosè.

E' cortesemente richiesto un cenno di partecipazione: sabinaeleonori@terre.it

Ufficio stampa: laterza@laterza.it

 

 

  • [ 0 commenti ]
Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Rubriche