Archivio storie
Horror story
Questa volta vogliamo farvi venire i brividi... con una storia horror che non potrete fare a meno di leggere fino all'ultima sillaba, sospesa su un finale ancora tutto da inventare.
  • [ 0 commenti ]

Il presidente dell'Uruguay poteva vantare di possedere il più bel giardino tra tutti i giardini.

Era un parco meraviglioso, pieno di fiori, animali e divertimenti di ogni tipo, ma era un giardino che nascondeva un segreto. Sotto di esso, infatti, si trovava un buio e spaventoso cimitero.

Era una necropoli abbandonata e dimenticata da secoli e secoli, ma non era del tutto disabitata. Tra le tombe, infatti, viveva un uomo.

Un uomo spaventoso e triste di nome Roger che non aveva la testa.

Aveva vissuto per decenni e decenni nella solitudine del cimitero disperandosi di non essere come tutti gli uomini. Poi, un giorno, aveva preso un'importante decisione: sarebbe salito in superficie alla ricerca di una testa. Anzi, avrebbe cercato di collezionare il maggior numero di teste per poter vestire la testa giusta ad ogni occasione.


Saliva in superficie di notte e si intrufolava nelle case delle persone per rubare le teste mentre dormivano. Era un ladro particolarmente abile e una notte riuscì addirittura a impossessarsi della testa del presidente dell'Uruguay.

Da quella notte, però, la sua vita non fu più la stessa: Andrea, la moglie del presidente, arrabbiata per il furto al marito, incominciò a dare la caccia a Roger...

 

 

  • [ 0 commenti ]
Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Rubriche