Archivio news online
Scrivere è un habitus
"Ho scritto il mio primo racconto quindici anni fa. [...] Più che un mestiere è diventato un modo di essere, l’habitus di cui parlava Flannery O’Connor - un abito, un’abitudine e un’abitazione - tanto da confondersi pericolosamente con la mia identità."
  • [ 0 commenti ]

Paolo Cognetti è nato a Milano nel 1978.

È autore di alcuni documentari - Vietato scappare, Isbam, La notte del leone - che raccontano il rapporto tra i ragazzi, la città e la memoria; della serie Scrivere/New York, nove puntate su altrettanti scrittori newyorkesi; del lungometraggio Il lato sbagliato del ponte, viaggio tra gli scrittori di Brooklyn.

Ha pubblicato con minimum fax due raccolte di racconti: Manuale per ragazze di successo (2004) e Una cosa piccola che sta per esplodere (2007). Per Laterza ha realizzato una guida letteraria alla città di New York, sua città di elezione: New York è una finestra senza tende (2010).

Ama la montagna e la letteratura americana.

  • [ 0 commenti ]
Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Rubriche